4 strumenti per rendere visibili i nostri Obiettivi

Risultati immagini per sposarsi

Ho sempre pensato ai nostri obiettivi, e in generale a tutto ciò che vogliamo conseguire nella nostra Vita, come a “sogni a tempo determinato” cioè obiettivi da porsi con una scadenza precisa sulla quale fare affidamento. Ad esempio laurearmi entro una tale data e sessione, prendere la patente prima che mi scada il foglio rosa, trovare un lavoro entro la tale data per poter … non so ditemelo voi, i sogni dopotutto sono importanti perchè ci sostengono e trasmettono speranza nei momenti di sconforto o di stallo.

Nel Manuale del Giovane Precario ho indicato 4 strumenti per rendere visibili i nostri obiettivi, dal più semplice al più elaborato, nel senso che l’ultimo ci richiede piu tempo da dedicare rispetto al primo. Vediamoli uno alla volta:

  • Calendario: il calendario, oltre ad essere uno strumento indispensabile per orientarci nei giorni della settimana, ci permette di pianificare i nostri impegni e obiettivi settimanali, mensili e annuali. Personalmente fino a qualche anno fa mi affidavo al calendario in cucina. Che come tale era pasticciato da tutti i componenti della famiglia. Perciò vi consiglio di procurarvene uno tutto per voi. Molte persone si segnano gli impegni sul promemoria del telefonino. Ma un telefonino è come un computer, una mattina può decidere di non accendersi più, rischiando così di perdere tutti i dati che avevate memorizzato. Il vecchio calendario invece non ci tradisce. Se riuscite, appendetelo in camera vostra, dove sia ben visibile, in modo da poterlo consultare ogni giorno. Così facendo non avrete nemmeno più la scusa di dimenticarvi del compleanno del vostro/a partner…

 

  • Agenda: può essere che lo spazio del calendario non sia sufficientemente esteso per annotare tutto ciò che vi preme ricordare. In questo caso vi consiglio di acquistare un’agenda 12 mesi, possibilmente stampata in modo tale che abbia un giorno solo per pagina. Come  mi  ha ricordato Romana, amica e collega formatrice, “l’agenda è la nostra vita”. Sta solo a noi decidere di usarla in modo produttivo! Jack Canfield consiglia in proposito di annotarci anche le nostre “sensazioni mattutine”, in quanto “se analizzeremo costantemente i nostri sentimenti, saremo in sintonia con gli eventi di tutti i giorni diventando più consapevoli di quanto avviene nella nostra vita”.

 

  • Dichiarazione dei 10 obiettivi principali: Qualora pensiate che tenere un’agenda non faccia al caso vostro, poiché credete di essere troppo distratti per non perderla nel giro di pochi giorni, potreste stampare su un foglio quelli che avete stabilito essere i 10 obiettivi più importanti da conseguire nell’arco di un anno. A fianco di ogni obiettivo scrivete anche la relativa scadenza mensile… così sarete stimolati ad impegnarvi quotidianamente in vista di quello che è il vostro obiettivo da raggiungere! Come per il calendario, assicuratevi di attaccarlo in un luogo dove possa essere ben visibile, e che non venga rimosso da nessuno. Ripetete a voce alta i vostri obiettivi ogni giorno, ciò vi aiuterà sedimentarli  più facilmente nel vostro inconscio e vederli realizzati entro la data di scandenza stabilita!

 

  • Album di obiettivi per immagini:  come descritto nell’articolo Sei un Visivo? pubblicato sulla rivista in-formazione.net, la maggior parte delle persone tende ad utilizzare la modalità visiva per processare la realtà. Quindi, posto che i Visivi creano la loro realtà per immagini, può essere utile compilare “l’album di obiettivi per immagini” proposto da Canfiled. Per aiutarvi nella visualizzazione del vostro obiettivo, l’autore consiglia di ricorrere a stampe, fotografie, figurine, pagine di riviste, da ritagliare e incollare su quello che diventerà il vostro album di obiettivi personalizzato. Ad esempio, se vi sieti poste l’obiettivo di sposarvi entro il 31/07/2018, potreste scrivere sulla pagina dell’album: il nome dell’obiettivo che vi siete prefissate (il matrimonio), la strategia necessaria per conseguirlo ( cioè i passi necessari da fare: fermare la chiesa, il ristorante, ad esempio) e la relativa scadenza. A fianco applicherete una foto inerente il giorno delle Nozze, in particolare ciò che per voi rappresenta il giorno delle nozze: la Chiesa dove celebrerete la funzione? Il Comune di residenza? La torta nuziale? O il ristorante dove potrete condividere la vostra gioia con gli amici più cari???

 

Mi piace pensare che tutto ciò che vorremmo conseguire in questa Vita terrena, prima o poi si possa realizzare facendo affidamento anche su questi piccoli accorgimenti .

In bocca al lupo per la vostra “creazione consapevole” ; )

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...